Pinacoteca Comunale di Assisi

Back
Via San Francesco, 10
Assisi

more
>

La Pinacoteca Comunale è ospitata nei prestigiosi locali del piano nobile del seicentesco Palazzo Vallemani e raccoglie opere pittoriche che narrano spaccati storici della città.
La caratteristica più evidente della raccolta è la sua marcata impronta “civile”, rispetto alla peculiarità “sanfrancescana” di Assisi. Nonostante la prevalenza dei soggetti religiosi, i numerosi affreschi medievali, che costituiscono il nucleo principale del museo, provengono infatti da edifici pubblici, da edicole viarie, dalle porte urbiche o da sedi di confraternite e ospedali, cioè da ambiti destinati ad un pubblico di laici. Un altro piccolo nucleo di opere è composto da dipinti su tavola e su tela realizzati tra il XIV e il XVII secolo e provenienti da edifici civili e religiosi.
Ampio spazio è dedicato agli artisti della scuola giottesca, tra cui Andrea e Tiberio d'Assisi, Dono Doni, Niccolò Alunno e Puccio Capanna, del quale è conservata una Madonna con Bambino e San Francesco risalente al 1341. Da segnalare anche una Madonna in Maestà attribuita a Giotto e una Vergine con Bambino attribuita al Perugino.
Il piano terra del palazzo è costituito da spazi espositivi che oltre ad eventi ospitano sovente esposizioni temporanee ed una nuovissima sala multimediale, mentre al secondo piano, oltre alle sale destinate alla pinacoteca, si apre una splendida sala affrescata, “la Sala degli Sposi”, perfetta per ospitare incontri, convegni e conferenze.

Close routes