Museo del Vino

Back
Corso Vittorio Emanuele II, 31
Torgiano

more
>

Aperto al pubblico nel 1974 e diretto dalla Fondazione Lungarotti, il Museo del Vino propone un percorso espositivo che prende avvio dal III millennio a.C. e arriva fino a oggi: si va dagli attrezzi da lavoro utilizzati nei campi o in cantina ai reperti archeologici, dai preziosi vasi e boccali da parata rinascimentali fino alla scultura contemporanea. Le collezioni sono esposte cronologicamente: edizioni colte di trattati scientifici e testi letterari e poetici, simboli religiosi, documenti d’archivio e poi boccali, bicchieri, coppe, bottiglie, piatti e innumerevoli altri oggetti testimoniano la presenza e la pregnanza del vino nella cultura dei popoli mediterranei.
Tra i pezzi da ammirare: la coppa in vetro soffiato dalle sembianze umane disegnata da Cocteau, la fiasca da parata urbinate, la collezione di ceramiche potorie di età medievale, rinascimentale e barocca, le creazioni di Gio Ponti ed altri maestri del ‘900. Di sommo interesse la raccolta di oltre 600 incisioni a tema bacchico firmate da artisti che vanno da Mantegna a Picasso.

Close routes