14 - AVOLA ANTICA

Back it
Strada Provinciale 4


14 - AVOLA ANTICA

Il sito dell'antica Avola si trova a pochi chilometri dalla nuova città, sulla strada che porta alla Riserva Naturale di Cavagrande del Cassibile.

Lungo i tornanti, numerose tombe "a forno" del periodo siculo testimoniano la presenza dell'uomo in questi luoghi sin dalla preistoria.

L'area in cui sorgeva la città è oggi dominata da una villa costruita negli anni '40 del 1900, nello stesso punto in cui si trovava il castello dal quale si controllava tutta la costa compresa tra Cassibile e Capo Passero.

Intorno al castello erano state costruite le case e numerose chiese mentre, sui pendii rocciosi, un imponente sistema di muri a secco consentiva agli abitanti una intensa attività agricola.

Sulla strada provinciale, che attraversa l'antico sito, sono presenti grotte e cisterne che facevano parte dell'abitato originario.

Trasformata da terra demaniale a feudale sotto il lungo dominio degli aragonesi, durato fino al 1516, la Città vedrà il suo maggiore sviluppo economico e culturale nel periodo Asburgico-Spagnolo, dal 1516 al 1700, quando diviene Marchesato con Carlo d'Aragona.

Dopo il disastroso terremoto del 1693, la città venne ricostruita nella sottostante pianura dal marchese Nicolò Pignatelli Aragona Cortés, nipote di papa Innocenzo XII.

Title

Close routes